Articoli Under Hundred

5 cose da fare a San Vito Lo Capo

Previous slide
Next slide

Under Hundred Diving Center

5 cose da fare a San Vito Lo Capo

06/02/2024

Tra Palermo e Trapani...

San Vito Lo Capo è tra le località più conosciute della Sicilia, per la sua spiaggia ed il suo mare diventa meta di numerosissimi turisti nel periodo estivo e non solo.

Ecco 5 idee per trascorrere qualche ora godendo delle sue bellezze senza necessariamente ricorrere ad escursioni guidate.

PASSEGGIATA AL FARO

Mantenendo il mare sulla destra e passando alle spalle del diving center la strada continua fino al Faro. Il faro è una costruzione Borbonica della metà dell’800 alta più di 40 metri che sorge su una lingua di roccia dove è anche possibile fare il bagno ma bisogna amare rocce e ciottoli in questa zona non c’è sabbia. La passeggiata per raggiungere il faro richiede circa 20 minuti ed è assolutamente pianeggiante.

LA GROTTA DEI CAVALLI

Più impegnativa della passeggiata al faro questo percorso abbandona le strade asfaltate. Per lo più la passeggiata costeggia il mare passando per Cala Mancina e seguendo le falesie, dove è facile incontrare arrampicatori. All’interno della cavità ci sono dei dipinti rupestri risalenti all’Età della Pietra ed è consigliato portare con se una torcia per vederli. Si trovano infatti nella parte più interna della cavità.

SCALARE MONTE MONACO

Il monte si erge su San Vito Lo Capo con i suoi 530 metri, sulla sommità una grande Croce in legno ed una vista spettacolare a 360°: San Vito, Erice, Monte Cofano ed il Golfo di Castellamare. L’ascesa alla cima richiede circa 90 minuti ed ha inizio da Via Mondello, questa fase di avvicinamento la si può fare anche in auto, per il percorso successivo e bene attrezzarsi con scarpe da trekking ed acqua. un altro sentiero parte dalla strada che va verso Calampiso e sale il lato di Monte Monaco no visibile dalla cittadina. Il monte deve il proprio nome ad una formazione rocciosa ch e ricorda un monaco in preghiera.

TRAMONTO A MACARI.

Macari è la contrada di San Vito a pochi minuti di auto che da anche il nome al golfo ad ovest del Capo. Sulla strada statale c’è un enorme belvedere che permette di assistere ad spettacolari tramonti. L’area in alta stagione diventa super affollata, se si ha il tempo sulla stradina che porta a Macari in una curva c’è una panchina, il punto è anche più sopraelevato del belvedere ed offre una vista ancora più entusiasmante.

ed infine...

SNORKELLING AL LAGO DI VENERE

Il Lago di Venere si trova nella Baia della Tonnara del Secco. E’ un piccolo lago circondato da enormi massi che formano un ambiente estremamente suggestivo. Si può nuotare in acqua poco profonda o, nella parte esterna, su ampie pareti verticali che si perdono nel blu profondo. E’ sicuramente uno dei posti più spettacolari per una escursione con pinne e maschera.

 

Please follow and like us:
error
fb-share-icon