Attendere prego...

Punti di immersione

Il Kent è un cargo affondato nel luglio del '78 dopo che un incendio a bordo ha costretto l'equipaggio ad abbandonare la nave ( vedi il video ). Si trova sul fondo a circa 50mt da oltre 30 anni ed in questo periodo è stato fortemente colonizzato da tante forme di vita marina. Immergere sul Kent richiede una certa esperienza, non è un 'immersione per open water diver e non può essere una "prima" immersione nel senso che la guida deve capire esperienza e consumi dei subacquei prima di poterli accompagnare a visitare il relitto.
Il ponte del Kent è a circa 40mt, la nave è in assetto di navigazione ma date le dimensioni e profondità  non può essere visitata con un unico tuffo. Una volta raggiunto il ponte si procede per poppa o prua entrambe interessanti. A poppa attraverso un passauomo si accede ad un ponte coperto con vari accessi al relitto, a quota inferiore anche il ponte di comando è accessibile ed è spesso luogo d'incontro di grosse mustelle che vagano per il relitto.
Verso prua si può osservare una delle gru di carico (sono tre i tutto)e spesso si incontrano Scorfani rossi di dimensioni non comuni, lungo il percorso si possono osservare l'ancora e l'elica di rispetto, delle scale portano poi al verricello da dove parte la catena dell'ancora.

video by www.nurkovwanie.biz
video by  Purpitiellodivers