Attendere prego...

Punti di immersione

Subito dietro la Torre di Calampiso, a pochi metri dalla costa il gommone viene ancorato su un pianoro a circa 5mt di profondità , allontanandosi dalla costa dopo pochi metri il pianoro finisce con una netta caduta che porta fino ad un fondo di 40mt, su questa parete sono presenti diverse grotte più o meno impegnative di origine carsica. La Grotta delle Colonne a circa 25mt una di queste ( guarda il video ).
Si tratta di una grotta passante a forma di ferro di cavallo che deve il suo nome a degli speleotemi a forma di colonna originatisi con l'unione di stalattiti e stalagmiti, in un epoca in cui ovviamente la grotta non era sommersa, la cavità  un po' fangosa è piena di gamberi rossi sulle pareti è facile l'incontro con gamberi meccanici, di un colore arancione molto intenso, ricci saetta ed altre forme di vita che rifuggono la luce.
Sempre su questa parete un po' più in basso dell'ingresso delle Colonne, a circa 35mt, si apre un altro ingresso, è un tunnel anche esso pieno di gamberi che finisce dopo una decina di metri, in questo caso per uscire bisogna ripercorrerlo in senso inverso fino alla luce esterna.

video by Alex